Capelli: l’aceto di mele è l’ingrediente magico che il tuo cuoio capelluto sta apettando?

Ti spieghiamo tutto

L'aceto di mele di recente sta rubando la scena dei rimedi di bellezza fai-da-te per capelli, a parte la sua capacità di rendere qualsiasi insalata triste un po' più eccitante, sembra essere l'ingrediente magico che il tuo cuoio capelluto sta aspettando. 

via GIPHY

Una cosa è certa, l'aceto di mele è un antico rimedio e ha alcune proprietà benefiche: antibatterico, antinfiammatorio, antiossidante. Può quindi aiutare a regolare il pH naturale del cuoio capelluto e portarlo ai suoi livelli ottimali, consentendo una delicata esfoliazione. Un cuoio capelluto sano significa capelli sani e ne stimola la crescita.

Certo non devi condirti la testa, perché essendo acido potrebbe bruciarti, quindi sempre usarlo diluito: dai 2 ai 4 cucchiai diluiti in una tazza abbondante d'acqua. Lascialo in posa per circa 30 secondi e sciacqualo accuratamente.

via GIPHY

Se sul cuoio capelluto è magico, non lo è sulla chioma. Quindi evita di di usarlo sulla parte inferiore dei capelli e soprattutto sulle punte, dato che è molto acido e può seccarli.  

Ultima raccomandazione: prima di usarlo sulla testa fai un piccolo patch test sulla pelle per escludere reazioni allergiche o ipersensibilità.

ph. getty images