Billie Eilish odia i suoi capelli blu, ma deve tenerseli per forza

Almeno per ora

Un sacco di celebrità adorano sperimentare nuovi e audaci colori di capelli, una stella nascente del pop, tuttavia, ha capito troppo tardi di non amare così tanto i radicali cambi di look. In un'intervista a BuzzfeedBillie Eilish ha infatti confessato di odiare i suoi capelli blu.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

i love her hair too much —

Un post condiviso da billie eilish (@billieeiilish) in data:

La 17enne più stilosa e di talento in circolazione ha spiegato che non odia soltanto il blu nei sui cappelli, ma proprio il colore in generale e non riesce a spiegarsi come sia finita a tingersi i capelli proprio di questa nuance:

"Li ho tenuti per un po'," ha raccontato a Buzzfeed, "e poi mi sono resa conto che ero come qualsiasi altra persona con i capelli colorati. Non ci avevo pensato all'inizio. Avevo i capelli blu, ma non mi ero mai pensata come una persona con i capelli blu. Poi ho realizzato che quando le persone mi incontrano, probabilmente pensano 'Oh, è la ragazza coi capelli blu', sai, come fai quando vedi qualcuno con i capelli colorati."

Billie non è certamente solo "la ragazza con coi capelli blu" e tutti gli innumerevoli e incredibili successi del suo primo album "When We All Fall Asleep, Where Do We Go?" sono qui per dimostrarlo. In ogni caso, sembra che la cantante debba per forza tenersi i capelli blu ancora per qualche tempo

Nell'intervista a Buzzfeed, Billie ha infatti spiegato che ha tinto i capelli di blu alla fine della scorsa estate e il suo hairstylist ha usato una tintura permanente, rendendo poi quasi impossibile rimuovere il colore. Infatti, dice di aver passato ore e ore sulla sedia del parrucchiere cercando di rimuovere la tinta, ma con pochi risultati, per poi risolvere cambiando ogni volta tonalità, dall'azzurro al nero-blu.

La luce in fondo a questo tunnel blu? Billie è davvero fantastica con i capelli blu.

ph. ufficio stampa