5 semplici passaggi per portare la tua skincare routine dall’inverno alla primavera

Glowy skin siamo pronti!

Allo stesso modo in cui fai le pulizie di primavera nel tuo armadio, dovresti prestare la stessa attenzione ai prodotti che usi per la tua skincare.

È essenziale aggiornare la beauty routine verso maggio perché con il cambiare del tempo e della temperatura, anche le esigenze della tua pelle cambiano. Nulla di complicato, ti spieghiamo esattamente come affrontare le pulizie di primavera nel tuo armadietto dei cosmetici e quale tipo di prodotti inserire per curare e far risplendere la tua pelle al massimo durante la bella stagione. Glowy skin siamo pronti!

1. Alleggerisci la formula del tuo detergente

Ora potrebbe essere un buon momento per cambiare detergente, soprattuto se stai usando prodotti a base olio o in crema. Scegli una formula in gel più leggera. 

2. Passa a una crema idratante con formulazione leggera

Allo stesso modo, ti consigliamo di prendere in considerazione una crema idratante con un peso molecolare inferiore a quello che hai usato durante i mesi invernali e più secchi.

Il clima caldo non significa però che non hai bisogno di una crema idratante, devi solo cercare qualcosa di più leggero e che, magari, contenga la niacinamide che lavora per conservare la naturale umidità delle pelle e quindi la sua idratazione.  

3. Crema solare con antiossidanti

Probabilmente indossi la protezione solare ogni giorno, indipendentemente dalla stagione. Più di un semplice SPF 30, ora però ti serve una crema solare leggera formulata con antiossidanti e che non occluda i pori, quindi non comedogenica. 

4. Usa il tuo retinolo di notte

Puoi continuare a usare il retinolo, anche nei mesi più caldi. Tuttavia, poiché l'ingrediente può rendere la tua pelle più sensibile ai danni dei raggi UV, è meglio usarlo solo di notte. 

5. La cara vecchia e affidabile maschera all'argilla

Se inizi a diventare lucid* quando la temperatura supera i 30 gradi, probabilmente hai la pelle grassa e dovresti considerare di usare una maschera all'argilla una o due volte a settimana in primavera e in estate perché assorbe l'olio in eccesso.

Se usi l'argilla pura, perché economicissima, il consiglio è aggiungere una goccia di olio (anche quello di oliva è ok) quando la mescoli con l'acqua, così da prevenire eccessiva secchezza.  

ph. Adobe