I 4 prodotti skincare che Hailey Bieber usa per curare l’acne di Justin

Prendi appunti

Hailey Bieber è una vera "nerd" della skincare e sta usando questo periodo di auto isolamento responsabile per curare l'acne di suo marito Justin Bieber. In una delle puntate di The Biebers on Watch, il reality show che racconta la loro quarantena in Canada, il cantate di "Stuck With U" ha rivelato che sua moglie ha creato per lui una beauty routine per risolvere i suoi problemi di pelle. Subito è nato grande interesse, tanto che la coppia ha deciso di dedicare un intero video al tema della cura della pelle e svelare i prodotti con cui Hailey sta aiutando Justin a sbarazzarsi dell'acne durante il lockdown.

Nella nuova puntata, Skin Care with the Biebers, Hailey nei i panni di estetista fa a Justin un trattamento completo. Una routine che comprende quattro passaggi e quattro prodotti, che ha scelto personalmente per suo marito.

Hailey massaggia un detergente enzimatico sulla pelle di Justin, che spiega "esfolia leggermente la pelle e apre i pori", lo lascia agire per 1-2 minuti. Usa un asciugamano di stoffa per rimuovere il detergente e poi applica una maschera per il  viso alla curcuma e la lascia in posa per 5-10 minuti, segue una seconda maschera disintossicante specifica per la pelle a tendenza acneica.

Mentre lasciano riposare la maschera chiarificante, Justin parla della sua odiata acne: "È così cistica e scoppia e non va via", spiega, aggiungendo che i brufoli hanno messo a dura prova la sua autostima. "Mi infastidisce sicuramente - in questo periodo indosso sempre il cappello, il che probabilmente peggiora le cose."

Una volta che la maschera disintossicante ha fatto il suo lavoro, Hailey applica un siero chiarificante con acido glicolico, avvertendoti che potrebbe pizzicare sulla pelle pulita.

Hailey non dice esplicitamente i prodotti che usa, ma puoi ricreare i quattro passaggi cercando prodotti con gli stessi principi attivi, che ricapitoliamo sono: un detergente enzimatico, una maschera alla curcuma, una maschera disintossicante e un siero all'acido glicolico.

Secondo noi vale la pena provare.

ph. getty images