Anna Wintour potrebbe lasciare presto la direzione di Vogue America

Cosa?!

Anna Wintour potrebbe lasciare presto la direzione di Vogue America

via GIPHY

Secondo Page Six, dopo 30 anni, la "fashion's ice queen" mollerà il timone della rivista più importante del mondo della moda, dopo il matrimonio della figlia Bee Shaffer con il fotografo italiano Francesco Carrozzini, che verrà celebrato il prossimo luglio.

La direttrice creativa concluderà con stile il suo "mandato" con  l'iconico numero di settembre della pubblicazione, ovvero il  "Vogue September issue", che ogni anno detta le tendenze dei mesi futuri, imprenscindibile per ogni fashionista e per gli addetti ai lavori del fashion system.  

via GIPHY

Ma mentre le fonti insistono sul fatto che l'era di Anna Wintour sia arrivata alla fine, Condé Nast ha respinto queste affermazioni. Un portavoce ha chiarito con una nota la posizione del gruppo editoriale, proprio a Page Six:

"Neghiamo con forza queste voci".

La smentita della compagnia non ha fermato le speculazioni. Le fonti sostengono che "Nuclear Wintour" potrebbe essere sostituita con il capo redattore di Vogue UK e ex stilista Edward Enninful.

Embed from Getty Images

Staremo a vedere.

Nel frattempo continuano i preparativi per il Met Gala 2018. Anna Wintour presiede il comitato di organizzazione dal 1995 e, come ogni anno, la celebre direttrice di Vogue ha chiamato tre star per co-organizzare il Met Gala: Rihanna, insieme ad Amal Clooney e a Donatella Versace.

Il tema del Met Gala di quest'anno è "Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination", che ruoterà attorno a stilisti ispirati all'iconografia religiosa e includerà circa 50 capi prestati direttamente dal Vaticano.

Met Gala 2017: tutti i look

Ph: getty images