Asessuale: ecco cosa significa

Quando non provi attrazione sessuale

LGBTQ+= Lesbian, Gay, Bisexual, Transgender, Questioning, + altre sessualità, come la pansessualità e l'asessualità, quello di cui parliamo oggi.

via GIPHY

Cosa significa essere asessuali? L'asessualità è quando non si prova attrazione sessuale, né per donne, né per uomini. Anche se non se ne parla ancora abbastanza, c'è un'intera comunità di asessuali che ha con il sesso rapporti differenti: c'è chi lo pratica (magari per far piacere al partner) e non ne è infastidito, chi, invece, lo rifiuta totalmente.

via GIPHY

L'asessualità è un vero e proprio orientamento sessuale, ed è diverso dal celibato, che rappresenta, invece, una scelta di vita e i valori morali che intendi seguire.

Se non ti senti connesso al sesso come i tuoi amici, non devi provare vergogna. L'asessualità può accompagnarci anche solo per un breve periodo della nostra vita, varia a seconda della persona.

Ognuno dovrebbe sentirsi libero di vivere il rapporto con il sesso senza pressioni. LGBTQ+ siamo tutti noi e nel mese del Pride (ma anche tutti gli altri giorni!) la parola d'ordine è rispetto.