Eminem ha cantato a sorpresa “Lose Yourself” agli Oscar con qualche anno di ritardo

La canzone aveva trionfato nel 2003

Era il 2003 quando Eminem vinceva l'Oscar alla migliore canzone - primo brano hip hop della storia ad ottenere il prestigioso riconoscimento - con "Lose Yourself", dalla colonna sonora del film "8 Mile".

All'epoca Marshall Mathers non era presente alla cerimonia di premiazione, ma in occasione di quella di quest'anno ci ha tenuto a rimediare. Il rapper si è esibito a sorpresa sul palco Dolby Theatre di Los Angeles durante la 92ª edizione dei premi Oscar.

La performance ha stupito i presenti, tutti tranne il regista Martin Scorsese che inquadrato dalle telecamere è sembrato non proprio entusiasta.

"Scusate se mi ci sono voluti 18 anni per venire qui", ha scritto Eminem via social postando il video di quando vinse l'Oscar nel 2003.

Se anche tu sei un cultore del genere, non puoi perderti per nulla al mondo YO! MTV Rapsprogramma interamente dedicato ai maestri delle rime. In primavera sbarcherà su MTV Italia (Sky 130) e in streaming su NOW TV. A condurlo ci penserà Emis Killa. Stay tuned per conoscere i prossimi aggiornamenti!

Potrebbe interessarti anche:

Oscar 2020: vince tutto Parasite, Phoenix e Zellweger migliori attori

Timothée Chalamet che fa photobombing a Margot Robbie è il momento più simpatico degli Oscar 2020

ph: getty images