Il tour di Tiziano Ferro è stato cancellato: ritornerà negli stadi nel 2023

"Avremmo sperato in un’estate diversa" cit.

Una notizia che Tiziano Ferro non avrebbe mai voluto dare, ma che è stata l'unica scelta possibile visto il perdurare del periodo di incertezza legato all'emergenza Covid-19. Il suo tour negli stadi inizialmente in programma a nel 2020 e poi spostato nell'estate 2021 è stato definitivamente cancellato.

"Avremmo sperato in un’estate diversa - ha detto l'artista in un video messaggio postato su Instagram - Avrei voluto festeggiare con voi i miei vent'anni di carriera, ma bisogna accettare lo stato delle cose e rendere costruttivo anche questo momento distorto. Le mie energie da adesso andranno tutte verso Scena Unita per aiutare i lavoratori dello spettacolo che rimarranno senza impiego per il secondo anno consecutivo. Grazie per la pazienza, la comprensione e la vicinanza."

Tiziano ha fatto sapere ai fan che ci sarà una nuova tournée negli stadi nel 2023. Per questo motivo chi ha acquistato i biglietti per i concerti inizialmente in programma nel 2020/2021 potrà decidere se conservarli per TZN 2023 o richiedere il rimborso. 

Le richieste di rimborso dei biglietti o dei voucher emessi e non ancora utilizzati, dovranno essere inoltrate entro e non oltre il 20 luglio 2021 al sistema di biglietteria presso il quale si è effettuato l’acquisto (Ticketone, Ticketmaster o Vivaticket), seguendo le modalità riportate sui rispettivi siti internet.

Il tour 2023 di Tiziano Ferro negli stadi includerà le stesse città previste per l’estate 2021 con l’eccezione di Cagliari che non potrà essere recuperata. Live Nation, il promoter dei concerti, sta lavorando per poter annunciare quanto prima la sua riprogrammazione che avrà luogo nell’estate del 2023 e prevede di comunicare le nuove date entro settembre 2021.

ph: ufficio stampa