Taylor Swift ha spiegato perché ha saltato gli AMAs 2020: sta ri-registrando i suoi vecchi album

Go Tay Tay, go!

Taylor Swift è stata la trionfatrice dell'edizione 2020 degli American Music Awards, aggiudicandosi 3 dei premi più ambiti: Artist Of The Year, Favorite Music Video con "Cardigan" e Favorite Female Artist - Pop/Rock (qui trovi l'elenco completo dei vincitori). 

Con sei vittorie complessive, Tay Tay è diventata l'artista ad aver vinto il maggior numero di volte nella categoria Artist Of The Year nella storia degli AMAs.

Insomma, per Taylor Swift un'edizione da ricordare quella degli AMAs 2020, alla quale però non ha potuto partecipare di persona per un motivo ben preciso. Lo ha spiegato lei stessa con questo video:

"La ragione per cui non sono qui stasera è che sto ri-registrando tutta la mia vecchia musica nello studio in cui l'abbiamo registrata originariamente. Quindi è fantastico e non vedo l'ora che la sentiate."

Dall'1 novembre 2020, infatti, la cantante è libera di reincidere i master delle sue vecchie canzoni pubblicate sotto la sua vecchia casa discografica, la Big Machine Records, i cui diritti erano stati acquistati da Scooter Braun.

Cliccando qui trovi un recap della vicenda, nella quale sono intervenute altre star come Justin Bieber, Demi Lovato, Halsey e Cara Delevingne.

 ph: press