Taylor Swift ha appena fatto il primo grande passo della sua nuova era musicale

Un passo del quale beneficeranno anche altri artisti

Lo aveva preannunciato a inizio ottobre dal palco degli AMAs ed è stata subito di parola: Taylor Swift ha ufficialmente iniziato una nuova era musicale.

Lo ha annunciato ai fan nella giornata di lunedì 19 novembre tramite una serie di post su Instagram, nei quali ha comunicato di aver firmato un contratto discografico con la Universal Music Group.

"Sono felicissima di annunciare che d'ora in poi la mia casa musicale sarà Republic Records e Universal Music Group. Durante questi anni, Lucian Grainge e Monte Lipman sono stati dei partner davvero incredibili. […] È così eccitante sapere che tutte le registrazioni dei miei master mi apparterranno d'ora in poi". 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

My new home 🎶

Un post condiviso da Taylor Swift (@taylorswift) in data:

Nel lungo comunicato postato da Tay Tay su Instagram si legge che la sua scelta di passare in Universal è stata dettata da una condizione molto importante che riguarda anche il futuro di altri artisti:

"C’è stata una condizione che è stata più importante di qualunque altra nel contratto. Come parte del nuovo accordo con Universal Music Group, ho chiesto che ogni guadagno dallo streaming Spotify venga redistribuito completamente agli artisti. Hanno generosamente accettato, per quanto li riguarda queste sono condizioni ben più favorevoli rispetto a quelle imposte ad artisti di altre etichette". 

Ora non ci resta che aspettare il prossimo importante passo della new era di Taylor Swift. Stay tuned!

ph: getty images