Shawn Mendes: questo aneddoto su “There’s Nothing Holdin’ Me Back” ti farà amare ancora di più il cantante

Hai notato un certo graffio nella voce?

Ascoltando l'ultimo singolo di Shawn Mendes, hai notato una certa nota graffiante nella sua voce che non avevi mai sentito prima?

Ebbene, c'è un aneddoto che si nasconde dietro "There's Nothing Holdin' Me Back" e che spiega il modo di cantare dell'artista nel brano.

 

 

"Dovevo operarmi per una sinusite, avevo un'infezione - ha raccontato Shawn Mendes - e dopo l'intervento mi trovavo a Los Angeles per scrivere nuove canzoni".

La prima operazione però non era andata a buon fine, peccato che il cantante lo abbia scoperto solo dopo aver registrato "There's Nothing Holdin' Me Back": "Ero in studio e mi lamentavo perché la mia voce non era al massimo. Ma non sapevo di essere ancora malato, che l'infezione non fosse passata. In realtà per quello la mia voce è ruvida... si stava spezzando".

 

 

"Letteralmente spezzando. Ma il risultato è un suono molto cool".

Niente può fermare Shawn Mendes!

ph: via Youtube @ShawnMendesVEVO