Sanremo 2022: tutto quello che c’è da sapere su “O forse sei tu” di Elisa

"E io sarò quell'istante che ti porterà una piccola felicità"

Quello di Elisa è senza dubbio il ritorno più atteso sul palco del Festival di Sanremo. Quest'anno la cantautrice è di nuovo in gara dopo 21 anni dalla vittoria della kermesse con "Luce (tramonti a nord est), canzone con cui ha trionfato nel 2001.

A Sanremo 2022 Elisa porta "O forse sei tu", ballad decisamente nel suo stile che l'ha fatta subito piazzare in vetta alla classifica provvisoria redatta dalla sala stampa (clicca qui per vederla).

La canzone sanremese è prodotta da Andrea Rigonat, mentre Elisa ha scritto interamente la musica e ha co-firmato il testo insieme a Davide Petrella. Il testo di "O forse sei tu" è una riflessione sui sentimenti e sull'amore vissuto nella sua pienezza. Il significato si ricollega alla felicità e alla serenità che possono dare una relazione nella quale ci si completa a vicenda. Un inno alla felicità e all'attenzione verso la propria metà.

Questo il testo del brano:

Sarà che il tempo poi alla fine proprio non ci sfiora
o forse è solamente il cielo
Quando si colora un po' di più
O forse sei tu
O forse sei tu
Ti capirei se non dicessi neanche una parola
Mi basterebbe un solo sguardo
Per immaginare il mare blu
E niente di più
E niente di più
E chiedimi tu come stai
Se ancora io non l'ho capito
E se domani partirai
Portami sempre con te
Sarò
Tra le luci di mille città
Tra la solita pubblicità
Quella scusa per farti un po' ridere
E io sarò
Quell'istante che ti porterà
Una piccola felicità
Quella stupida voglia di vivere
Sempre
Sempre
sarà che tra tutto il casino sembra primavera
Sarà che la vertigine non mi fa più paura
E guardo giù
O forse sei tu
O forse sei tu
E chiedimi tu come stai
Se ancora lo non l'ho capito
E se domani partirai
Portami sempre con te
Sarò
Tra le luci di mille città
Tra la solita pubblicità
una scusa per farti sorridere
Si che sarò
Quell'istante che ti porterà
Una piccola felicità
Quella stupida voglia di vivere
Sempre
Mille volte
Ti ho cercato
Ti ho pensato
Un po' più forte
Nella notte
Ancora
Mille volte
Quella musica risuona in ogni parte
Nella notte
Forse sei tu
Tra le luci di mille città
Tra la solita pubblicità
Quella scusa per farmi un po' ridere
Forse sei tu
Quell'istante che mi porterà
Una piccola felicità
Quella stupida voglia di vivere
Sempre
Sempre
Sempre
Quella stupida voglia di vivere

Di seguito, invece, puoi vedere il video ufficiale di "O forse sei tu".

ph: ufficio stampa + getty images