Random: guarda il video di “La Ballata Dei Gusci Infranti”

Nuovo brano scritto per il film di Federica Biondi

Martedì 22 marzo è uscito "La Ballata Dei Gusci Infranti", brano inedito di Random scritto per la colonna sonora dell'omonimo film diretto da Federica Biondi (nelle sale dal 31 marzo) ispirato ai tragici eventi del terremoto che ha colpito le zone di Amatrice, Norcia e Visso nel 2016.

Il video che accompagna la canzone è un omaggio alla pellicola: alcune immagini fondamentali della storia si alternano a quelle dei luoghi ancora feriti dal terremoto e ripercorsi da Random. Colline, case, alberi e strade riacquistano significato arricchendosi di una "nuova storia".

Scritta da Random e prodotta da Zenit, "La Ballata Dei Gusci Infranti" racconta con delicatezza il senso di perdita e come la precarietà della vita possa essere colmata da una possibile rinascita.

L'artista ha spiegato cosa significa per lui la canzone con queste parole:

"Ho scritto questo brano pensando soprattutto al film, lasciandomi totalmente ispirare da ciò che la storia ha significato per me, e raccontandola a mio modo e con le mie parole. È stata un’esperienza di scrittura musicale totalmente nuova: questa volta io sono stato semplicemente il tramite di un messaggio che va ben oltre me. Sono molto orgoglioso di aver avuto l’opportunità di partecipare a questo progetto che porta con sé tematiche delicate e attuali, perché il tema della perdita torna sempre, anche in questi giorni così violenti. E so che è dura andare avanti ma vorrei che si provasse a non avere paura perché, anche quando si subisce una perdita, si può sempre ricominciare e scrivere una nuova storia."

Recentemente Random ha annunciato lo spostamento dei suoi concerti inizialmente previsti a marzo. Gli show sono stati riprogrammati a ottobre e si terranno al Teatro Centrale di Roma il 6 e ai Magazzini Generali di Milano il 12.

In merito al rinvio, il cantante ha dichiarato:

"Non vedo l'ora di risalire sul palco e di avervi tutti con me e presto sarà così, serve solo un altro po' di pazienza. Per tornare a stare tutti insieme, i concerti di Roma e Milano previsti a fine marzo sono stati spostati. Abbiamo deciso di rimandare gli show direttamente a ottobre, quando potrò farvi ascoltare musica nuova e preparare uno spettacolo diverso da quello che avevo in mente e che è rimasto fermo per troppo tempo. Voglio darvi il meglio di me e sto lavorando duro per questo. I biglietti che avete già acquistato rimarranno validi per le nuove date. Ci vediamo a ottobre!"

ph: ufficio stampa