Pink interrompe il concerto per confortare una teenager a cui è morta la mamma

"Andrà tutto bene"

La gentilezza e l'istinto materno di Pink hanno preso il sopravvento durante il suo concerto di Brisbane, in Australia. La cantante di "What About Us" ha infatti interrotto lo show per correre ad abbracciare una piccola fan, a cui era da poco morta la mamma

Nel bel mezzo del concerto, Pink ha smesso di cantare, un cartello nella folla di spettatori aveva attirato la sua attenzione. Ecco cosa c'era scritto: "Mi chiamo Leah - ho 14 anni. Ho perso la mia bella mamma il mese scorso. Mi piacerebbe un abbraccio... per favore! ".

Dopo aver letto il cartello ad alta voce al resto del pubblico, Pink è scesa immediatamente dal palco per trovare la piccola Leah. Poi l'ha stretta in un dolce abbraccio, le ha autografato il braccio e si sono scattate un selfie insieme.

"Stavo piangendo molto e Pink ha detto: 'Oh, non piangere, sei così carina. Andrà tutto bene.' Era davvero carina. È davvero dolce", Leah ha raccontato intervistata da Yahoo!.

Solo pochi mesi prima del concerto di martedì 21 agosto, Leah e la sua defunta madre Debbie, morta a giugno, avevano comprato i biglietti per assistere al concerto di Pink a Sydney, poi cancellato perché la pop star era stata ricoverata in ospedale.

"Abbiamo sempre cantato [le sue canzoni] insieme e ballato in giro per casa", Leah ha condiviso questo tenero ricordo della madre con Yahoo! .

Pink porta sempre con sé i suoi meravigliosi bambini Willow e Jemeson, anche durante questo intenso tour che la terrà impegnata fino all'estate prossima. Come madre, la storia di Leah deve averla davvero commossa.

Dopo la tranche americana del suo Beautiful Trauma Tour, Pink ha confermato che verrà in Europa nell'estate 2019. Speriamo annunci presto un concerto anche qui in Italia!

ph: getty images