Pinguini Tattici Nucleari hanno comunicato un nuovo rinvio del tour nei palazzetti

Ecco il loro messaggio

Come altri artisti del panorama musicale italiano, anche i Pinguini Tattici Nucleari sono stati costretti a rinviare ulteriormente il loro tour nei palazzetti, a causa delle attuali restrizioni per il contenimento dell’emergenza sanitaria e delle conseguenti limitazioni per il settore dei concerti dal vivo.

La band ha condiviso la notizia con i fan tramite questo messaggio:

"Come organizzatori, abbiamo sperato fino ad oggi di ricevere comunicazioni chiare da parte del Governo in merito alla possibilità di effettuare concerti indoor con il 100% della capienza, come del resto sta già accadendo in molti Paesi Europei. Ad oggi, purtroppo, non ci è stata comunicata alcuna possibile data di riapertura, ma la speranza è che questo avvenga in breve tempo e quindi si possa tornare a fare concerti senza limitazioni di capienza nei prossimi mesi.

Abbiamo pertanto deciso di sospendere momentaneamente la comunicazione del nuovo calendario, in modo da poter annunciare le nuove tappe con una data definitiva, alla luce delle prossime decisioni governative di cui siamo in attesa.

I concerti sono tutti sold out, ad eccezione della seconda data di Firenze e delle tappe di Eboli e Ancona. La vendita dei biglietti per questi concerti sarà sospesa e riprenderà regolarmente non appena potremo comunicare il tour definitivo.

Sarà nostra cura tenervi costantemente informati nelle prossime settimane."

Inizialmente in programma a febbraio 2020 e successivamente spostata a febbraio 2021, la tournée dei Pinguini Tattici Nucleari era stata poi riprogrammata a settembre e ottobre 2021.

ph: ufficio stampa, credito Mattia Guolo