Nicki Minaj: “Anche nell’hip-hop una donna deve lavorare il doppio di un uomo per essere rispettata”

Girl Power!

Se c'è una che non le manda a dire è proprio Nicki Minaj.

In queste ore la rapper ha voluto dire la sua su uno dei temi caldi di questi giorni: il sessismo e le difficoltà che possono dover affrontare le donne nel mondo del lavoro. 

Il tutto è iniziato quando Nicki ha ringraziato il collega Russ per aver twittato "La gente dovrebbe portare più rispetto al nome di Nicki Minaj".

Nicki Minaj ha poi scritto un tweet nel quale ha detto cosa ne pensa sulle discriminazioni che possono subire le donne, anche nel mondo dell'hip-hop. 

"In ogni campo, le donne devono lavorare il doppio per ottenere la metà del rispetto che ha un uomo. Quando finirà tutto questo?" Bella domanda Nicki. 

Una frase del genere detta da una donna forte e di successo come lei fa ancora più riflettere

Embed from Getty Images

Nicki ha continuato dicendo che molte delle collaborazioni che ha fatto  con alcuni artisti maschi - Drake e Kendrick Lamar per citarne alcuni - non sono avvenute per loro scelta.

"Hanno collaborato con me solo perché qualcuno ha puntato una pistola sulle loro teste" ha detto sarcastica la rapper di "Anaconda".

"Certe cose a un uomo non sarebbero mai state dette", ha continuato Nicki.

Siamo sicuri che Nicki Minaj continuerà a non farsi intimorire da niente e da nessuno, anche nei suoi prossimi progetti. Il prossimo anno dovrebbe uscire il suo nuovo attesissimo album.