Negramaro: tutto quello che c’è da sapere sul nuovo album “Contatto”

Fuori O-R-A!

Today is the day: i Negramaro sono tornati con il nuovo album di inediti "Contatto", pubblicato a tre anni dal precedente "Amore che torni".

In occasione dell'uscita del progetto, Giuliano Sangiorgi e i suoi fratelli (così ama chiarare i componenti della band) hanno tenuto una video conferenza stampa durante la quale hanno spiegato molto bene i contenuti e il significato del disco. Ovviamente noi di MTV non potevamo mancare! Qui sotto trovi tutto quello che c'è da sapere su "Contatto" diviso per punti.

Il titolo
I Negramaro hanno iniziato a scrive l'album più di un anno e mezzo fa. Il titolo è stato pensato prima che scoppiasse la pandemia e ci costringesse a stare tutti più distanti. Inizialmente la band aveva pensato a "Contatto" perché è una parola legata all'era digitale che stiamo vivendo da anni e che col tempo è stata svuotata dalla sua fisicità originaria. Poi è arrivato il Covid e questa parola ha fatto - citando Giualiano - il "triplo salto vitale" e a acquisito ancora un significato nuovo. La formazione ha scelto di intitolare il disco così perché il contatto è diventato il sogno di questo momento dove il distanziamento sociale è diventato fondamentale. 

12 canzoni 
"Contatto" è un concept album che nasce da un'urgenza di comunicare un contenuto molto centrale. Nel disco i Negramaro hanno trattato dal punto di vista umano tutto quello che volevano dire. Nel corso della video conferenza stampa, i ragazzi hanno spiegato che il disco è la loro risposta a tutti i commenti sotto i loro post social ai quali non sono rispondere in questi anni. "Contatto" è quello che i Negramaro pensano sulle questioni umane e politiche: un cantante deve dire sempre quello che pensa.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da negramaroofficial (@negramaroofficial)

La produzione
L'album è interamente prodotto da Andro: è una produzione importante e coraggiosa. "Non è una cosa scontata che 5 amici mi abbiamo lasciato 'le chiavi del furgone' - commenta Andrea Mariano - Loro sono stati la mia palestra, i miei insegnanti. Ho dovuto fare uno sforzo enorme per essere un occhio esterno al progetto. È stato il resto della band a spingermi a fare cose coraggiose".

Il featuring con Madame
Dopo circa 10 anni dall'ultima collaborazione, in "Contatto" i Negramaro sono tornati a lavorare con una grande artista femminile. Stiamo parlando di Madame, che con loro ha realizzato il brano "Non è vero niente" . "Il feat con Madame è l'esempio della connessione che ci può essere tra 40enni e 18enni - spiega Giuliano - quando ci siamo visti per incidere la canzone è come se Francesca (questo il nome della giovane artista, ndr) avesse avuto 100 anni per la sua maturità artistica. Non ci siamo accorti della differenza di età". 

Ora non ti resta che alzare il volume e cliccare play qui sotto: buon ascolto!

ph: ufficio stampa