Miley Cyrus ha cantato una cover di “Wish You Were Here” dei Pink Floyd in collegamento da casa sua

Ospite del Saturday Night Live

Miley Cyrus è un'amante dei grandi classici della musica e la sua ultima performance casalinga ne è l'ennesima conferma. In collegamento da casa sua con lo show televisivo Saturday Night Live, la pop star si è esibita in una cover acustica di "Wish You Were Here", iconica canzone dei Pink Floyd datata 1975. 

A introdurre l'esibizione ci ha pensato nientepopodimeno che Brad Pitt.

Miley è una grande fan dei Pink Floyd e dei pilastri del rock in generale, come aveva dimostrato sul palco dell'iHeartRadio Festival lo scorso settembre cantando "Black Dog" dei Led Zeppelin e "Comfortably Numb" dei Pink Floyd. In quell'occasione la cantante aveva ribadito l'importanza di conoscere certi brani e band che hanno fatto la storia della musica.

 "Nessuno dovrebbe perdere canzoni come queste, i giovani devono sapere cosa c'era prima per capire come la musica è arrivata fino ad oggi"aveva dichiarato Miley. 

ph: getty images