Medy: perché il videoclip di “Bisous” è così importante per lui

Continua il suo percorso di rinascita

Dopo il featuring con Anna intitolato "Ma jolie", Medy Cartier prosegue il suo percorso di rinascita con "Bisous", singolo inedito nel quale si fondono le liriche in italiano e in francese.

È nel confronto, nella complicità e nel supporto che molte volte si trova la forza di affrontare la realtà e andare avanti. In questa canzone il rapper unisce la ricerca di questa esigenza con una base energica e vitale, ad opera di Timongothekeys.

Il video di "Bisous" - attualmente nella top 10 delle tendenze musicali di YouTube - è stato girato durante la festa di fine Ramadan, un momento molto importante per Medy, uno spazio di inclusione e condivisione, che il rapper ha organizzato per i suoi amici nel suo quartiere.

Medy Cartier è il nome d'arte di El Mehdi El Marbouh, rapper italo-marocchino nato e cresciuto a San Donato, un quartiere periferico di Bologna. Pubblica il suo primo singolo "Chiamare" a novembre del 2020, che ottiene milioni di visualizzazioni su tutte le piattaforme e lo posiziona come uno tra gli emergenti più interessanti della scena.

Nella primavera del 2021 Medy firma con Sony Music e pubblica il brano "Malasuerte", il racconto della storia di un ragazzo di strada cresciuto in periferia che si rispecchia nella vita vera dell’artista. 

Seguiranno poi i singoli "Sezione""9 ore" e "Perdite", nei quali Medy racconta la sua adolescenza difficile e travagliata.

ph: ufficio stampa