Meduza: dal live show al Fabrique di Milano alla loro label, ecco le novità che ha in serbo il super trio di producer

Tra i produttori italiani più famosi al mondo

Tra gli artisti che portano alta la bandiera italiana nel mondo ci sono sicuramente i Meduza, trio di producer da 5 miliardi di stream formato da Mattia Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio.

Dopo aver girato il globo con il loro dj set tour, sabato 4 marzo sono tornati nella loro Milano per una data (sold out) all'Amnesia. Un ritorno in patria speciale che si ripeterà - in grande - il prossimo 7 ottobre al Fabrique, quando si esibiranno con uno speciale live show che hanno descritto così:

"Questa data è un grosso traguardo per noi, che non diamo mai nulla per scontato. Sarà un show a 360°, una 'Meduza experience' completa".

Il concerto al Fabrique di Milano (puoi iscriverti QUI al form per avere accesso ai biglietti in pre-sale) non è l'unica novità anche hanno in serbo i Meduza per il 2023. Quest'anno lanceranno anche la loro label discografica chiamata Aeterna Record, con una prima release prevista il 10 aprile, la loro edit di "Everything You Have Done" di Genesi.

A proposito della loro etichetta, Mattia, Simone e Luca hanno spiegato:

"Dopo lo scorso anno ci siamo trovati ad avere tanto materiale in mano, anche diversi brani non prettamente radiofonici, ma tanto sperimentali. Da qui nasce l’idea di aprire una nostra etichetta, anche per dare spazio ai ragazzi che si vogliono affacciare all’ambiente. La prima release di Aeterna sarà con un ragazzo esordiente, un ragazzo italiano che viene da Pesaro, Genesi. Dopo questa pubblicazione ci sarà quella di 2 tracce club oriented alla quale seguirà poi il singolo estivo vero e proprio. Si tratta di un'etichetta che stavamo pensando di aprire già diversi anni fa. Vogliamo avere la libertà di fare uscire quello che vogliamo quando vogliamo, vogliamo avere il controllo della nostra musica, avere il controllo su cosa esce e cosa no."

Oltre agli impegni discografici e il live show al Fabrique di Milano, nel corso del 2023 i Meduza continueremo anche con i dj set a Ibiza e Las Vegas dove avranno una residency, a Miami, in Australia, di nuovo in Europa e per la prima volta in Asia.

Nel futuro di questo super trio c'è anche un progetto che sta prendendo forma con Ed Sheeran:

"Con Ed ci siamo conosciuti grazie al remix che abbiamo fatto della sua 'Bad Habits', poi lo abbiamo incontrato nel backstage di uno show a Milano e abbiamo mantenuto i contatti. Con lui c’è un ottimo rapporto, è una delle persone più umili che abbiamo mai conosciuto. Con Ed ci siano scambiati qualche idea per lavorare insieme, dovremmo rincontrarci quest’anno negli Stati Uniti quando sarà in pausa."

Stay tuned per saperne di più!

ph: ufficio stampa