Mannarino: tutto quello che c’è da sapere sul nuovo album “V”

Fuori il 17 settembre

Anticipato dai brani "Africa" e "Cantaré", il nuovo disco di Mannarino intitolato "V" vedrà la luce venerdì 17 settembre. Prodotto dallo stesso artista, l'album è stato registrato tra New York, Los Angeles, Città del Messico, Rio De Janeiro, l’Amazzonia e l’Italia e vede il coinvolgimento - su alcune tracce - dei produttori internazionali Joey Waronker e Camilo Lara, oltre che di Tony Canto e Iacopo Brail Sinigaglia.

"V" parla tutte lingue del mondo, intriso di suoni di foresta e voci indigene registrate in Amazzonia. Si preannuncia essere il disco più politico e visionario della carriera di Mannarino, nel quale si affrontano temi come natura, patriarcato, animismo, femminilità, rapporto uomo-donna.

Questa la tracklist del progetto:

Africa
Congo
Cantaré
Fiume nero
Agua
Amazonica
Banca de New York
Vagabunda
Ballabylonia
Bandida
Lei
Luna
Paura

Di seguito, invece, puoi vedere la cover dell'album che raffigura una donna combattente, guerriera. L’immagine è l’unione di due elementi: la donna e la resistenza indigena fusi insieme in un’azione. Calarsi il passamontagna per andare in guerra o toglierlo per mostrare e difendere la propria identità?

mannarino-nuovo-album-v-uscita-settembre (2)

Mannarino presenterà dal vivo "V" nel corso di un tour che sarà inaugurato il prossimo ottobre all'Arena di Verona e continuerà poi fino a marzo 2022. QUI trovi le date dei concerti!

ph immagine di copertina: ufficio stampa, credito Magliocchetti