Lizzo ha spiegato perché ha usato il nome di Drake nel testo di “Rumors”

"No, I ain’t f**k Drake yet (Ha)"

Da venerdì 13 agosto è disponibile "Rumors", il primo singolo inedito di Lizzo dal 2019, anno di uscita dell'album "Cuz I Love You".

La canzone vede la partecipazione di Cardi B e affronta tutti gli attacchi e le insinuazioni che Lizzo ha subito in questi anni. In una parte del testo l'artista cita anche un suo famoso collega, Drake.

"L’anno scorso pensavo di perdere/Leggere mer*a su internet/Il mio frullato e la mia dieta/ No, non ho ancora sco**to Drake", canta Lizzo nella prima parte della canzone.

In un'intervista con Zane Lowe rilasciata per Apple Music, la 33enne ha spiegato perché ha scelto di citare proprio lui in "Rumors".

"Ho solo pensato fosse divertente da dire - ha dichiarato  - lui è molto cool. Mi sento semplicemente come le altre donne, ci sono così tante volte in cui i nomi delle ragazze vengono inseriti nelle canzoni solo perché stanno bene."

Dopo l'uscita di "Rumors" Lizzo ha tenuto un diretta Instagram nella quale si è sfogata, scoppiando a piangere, dopo gli insulti razzisti e grasso-fobici ricevuti dagli hater online. 

"Le persone che hanno qualcosa di cattivo da dire su di me per la maggior parte del tempo non feriscono i miei sentimenti, non mi interessano - ha dichiarato Lizzo - Però quando lavoro così duramente, la mia tolleranza si riduce, la mia pazienza è inferiore. Sono più sensibile e questo mi tocca".

In sua difesa è intervenuta anche l'amica e collega Cardi B che su Twitter ha scritto:

"Quando ti difendi rivendicano il tuo lato problematico e sensibile. Quando non lo fai ti fanno a pezzi finché non piangi così. Che tu sia magro, grosso, di plastica. Ricorda che questi sono nerd che guardano il tavolo popolare".

ph: ufficio stampa, credito Jora Frantzis