Lizzo al centro di una faida legale per la sua hit “Truth Hurts”

È stata citata in giudizio

"Truth Hurts" è un singolo pubblicato da Lizzo a settembre 2017, ma ha ottenuto il successo che meritava solo due anni dopo, nel 2019. 

Con l'ascesa della canzone, per l'artista statunitense è sopraggiunta anche una disputa legale che vede al centro la paternità del brano. A ottobre 2019, i produttori e autori Justin e Jeremiah Raisen hanno accusato Lizzo di aver sottratto una frase di "Truth Hurts" da una demo, intitolata "Healthy", che avevano scritto tutti e 3 insieme. A seguito di questa accusa, la cantante ha fatto causa ai fratelli Raisen che proprio in questi giorni l'hanno citata in giudizio sostenendo che il loro lavoro sarebbe stato fondamentale per la realizzazione e il successo di "Truth Hurts". 

Justin e Jeremiah Raisen sono convinti che senza il loro contributo "Lizzo non avrebbe mai ottenuto il Grammy Award per la migliore esibizione solista pop". A sostegno della loro teoria avrebbero fornito anche delle registrazioni.

Staremo a vedere come si evolverà questa infuocata faida giudiziaria. 

ph: getty images