Le Little Mix al centro delle polemiche per il video di “Strip”: a difenderle ci pensa Lauren Jauregui

La solidarietà femminile che tutti vorremmo vedere <3

Nel giorno dell'uscita del loro album "LM5", le Little Mix hanno pubblicato anche il videoclip di "Strip", nuovo singolo estratto dopo "Woman Like Me".

Come hai potuto vedere anche nell'anteprima che hanno condiviso sui loro social, in "Strip" Leigh-Anne, Jesy, Perrie e Jade si sono messe letteralmente a nudo.

Sulla loro pelle sono stati scritti dei terribili insulti che sono stati rivolti loro in questi anni. Il fine di questo è spronare i fan a non vergognarsi delle proprie imperfezioni, bensì di andarne orgogliosi.

La clip di "Strip" ha attirato a sé una serie di polemiche per la decisione delle Little Mix di mostrarsi senza veli per sensibilizzare sul tema del body shaming e dell'empowerment femminile.

A difendere la girl band britannica ci ha pensato l'ex Fifth Harmony Lauren Jauregui, che ha risposto per le rime al tweet di una giornalista che criticava aspramente le Little Mix.

"Se la tua intenzione è l'empowerment delle donne, che ne dici di non aggiungerti all'elenco dei misogini che ritengono ciò che è appropriato per essere "rispettabile" - scrive Lauren a Julia Hartley-Brewer - Tutte le forme meritano rispetto. Non hanno meno potere a causa delle loro scelte di abbigliamento".

Questa sì che è la solidarietà femminile che tutti vorremmo vedere!

A tal proposito anche Ariana Grande ha dichiarato di apprezzare molto la scelta delle Little Mix. Clicca qui per leggere cosa ha scritto!

ph: getty images