Le reazioni di amici e artisti alla morte di Lou Reed

In rete sono apparse tantissime testimonianze per celebrare la scomparsa della leggenda del rock
La morte di Lou Reed avvenuta domenica 27 ottobre 2013 ha sconvolto il panorama musicale mondiale. In tantissimi, tra artisti, amici della leggenda del rock o semplici appassionati, hanno affidato i loro ricordi e i loro messaggi di cordoglio ai social network. A partire da John Cale, suo compagno nei Velvet Underground, che su Facebook ha scritto: "Il mondo ha perso un fine songwriter e un poeta... Io ho perso il mio 'compagno di scuola' - john cale." Sul profilo di David Bowie invece è stata postata una foto del 2007 del Duca Bianco insieme all'artista newyorkese con questo testo: "E' con grande tristezza che annunciamo la morte di Lou Reed, scomparso oggi all'età di 71 anni. (2 marzo 1942 - 27 ottobre 2013)... David Bowie disse del suo vecchio amico: 'era un maestro'." Anche gli Who hanno voluto rendere omaggio a quella che come loro è stata una icona della musica degli anni '60/'70, stravolgendo su Twitter il titolo di 'Walk On The Wild Side', una delle sue più celebri canzoni: R.I.P. Lou Redd. Fai un giro nella zona tranquilla. Sulla stessa lunghezza d'onda anche Lenny Kravitz: "Lou, rest in peace nel lato selvaggio. #rip #loureed Tra gli altri che hanno rivolto un pensiero a Lou Reed, Steven Tyler degli Aerosmith: RIP ad un grande amico e compagno musicista. Dalle vette alle masse hai fatto cantare il mondo. Ti voglio bene Lou!" Iggy Pop, altro suo grande amico ha scritto semplicemente "Notizia devastante", linkando la notiza della sua morte. Amanda Palmer: "Ho letto nel retro di un taxi e continuo a sperare sia un falso. Lou Reed non può morire" Carl Barat dei Libertines: "Addio Lou Reed. Mi hai dato forza e aiutato nelle mie debolezze." I Weezer: "R.I.P. Lou Reed - I Velvet Underground sono stati una grossa influenza quando i Weezer si sono formati, e Ric Ocasek ci ha raccontato storie fighissime della sua amiciza con lui." Peaches, linkando la canzone 'Satellite Of Love': "LOU REED R.I.P. Hai avuto una parte importante negli anni della mia formazione! Quando guarderò in cielo, spero di vederti in..." Julian Casablancas degli Strokes: "Lou Reed è la ragione per cui faccio tutto quello che faccio." Miley Cyrus: "Noooo, non Lou Reed" Quasi emblematica l'ultima immagine postata sui profili Facebook e Twitter di Lou Reed, un suo poster su una porta e una semplice scritta: The Door. Lou Reed - The Door