Kendrick Lamar è stato accusato di plagio per il video di “All The Stars”

L'accusa arriva dall'artista Lina Iris Viktor

Kendrick Lamar sta raccogliendo una valanga di consensi grazie alla sua canzone "All The Stars" - nella quale duetta con la cantante statunitense SZA - che fa parte della colonna sonora del film "Black Panther". 

via GIPHY

In questi giorni, il successo del brano potrebbe essere in parte oscurato dalle accuse di plagio rivolte a Kendrick dall'artista britannica di origini liberiane Lina Iris Viktor.

L'artista ha accusato il rapper di averle copiato senza autorizzazione il concept del video ufficiale di "All The Stars". In particolare, Lina sostiene che la scenografia della clip si rifà fedelmente a una sua opera chiamata "Constellation".

Lina Iris Viktor ha riferito al New York Times che la Marvel (casa di produzione del film "Black Panther", la cui colonna sonora è formata anche da"All The Stars" ) avrebbe chiesto in diverse occasioni il permesso di sfruttare la sua opera d'arte, senza però ricevere mai alcun tipo di consenso.

L'avvocato di Lina Iris Viktor ha fatto sapere che si tratta innanzitutto di un problema etico. 
"L'intera pellicola vuole di trattare il tema dell'emancipazione delle popolazioni di colore e le eccellenze africane. Al tempo stesso, però, per realizzarlo sono stati derubati degli artisti africani". 

Al momento Kendrick Lamar non ha ancora commentato pubblicamente l'accusa di plagio rivoltagli. 

ph: press