Kanye West fa pace con Jay-Z: insieme nella canzone “Donda”, rivelati dettagli interessanti!

I versi di Jay-Z sono davvero significativi

Kanye West ha fatto un'incredibile sorpresa ai suoi fan al super evento di ascolto del nuovo album Donda al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta, tenutosi giovedì sera 22 luglio.

Mentre la titletrack del disco suonava nello stadio, i presenti hanno scoperto che nella canzone sono presenti delle barre di Jay-Z. Donda è la prima canzone insieme dei due rapper in cinque anni, con cui svelano al mondo di aver fatto finalmente pace.

Jay-Z rappa sulla canzone parlando direttamente alla mamma di Kanye, Donda morta nel 2007, a cui è dedicato il nuovo album. E i versi sono davvero significativi:

"Donda, sono con il tuo bambino quando tocco la strada secondaria / Gli ho detto di fermare tutto quel berretto rosso, stiamo andando a casa / Non posso stare con tutti questi peccati che lanciano pietre / Questo potrebbe essere il ritorno del Trono / Hova e Yeezy come Mosè e Gesù."

Jay-Z e Kanye Wets - getty images

Sembra quindi che dopo tanti anni i due abbiano ricucito la loro amicizia e secondo Young Guru, le barre sono state aggiunte alla canzone poche ore prima dell'evento:

HOV ha fatto i versi oggi!!!! Alle 16:00", ha twittato giovedì sera (22 luglio).

Ma perché avevano litigato? 

Kanye in precedenza aveva affermato di essere "ferito" dal fatto che Jay e Beyoncé non si fossero presentati al suo matrimonio con Kim Kardashian nel 2014. In seguito ha detto cose molte spiacevoli sulla coppia mentre si esibiva nel suo Saint Pablo Tour nel 2016.

Il listening event di Donda è stato anche un evento che parla della pace ritrovata di Kanye, era infatti presente un altro ospite a sorpresa molto speciale: la sua ex moglie Kim Kardashian.

Donda – che uscirà questo venerdì – è il decimo album in studio di Kanye e arriva due anni dopo Jesus Is Born, un LP ispirato al gospel e registrato con il Sunday Service Choir. Il nuovo progetto discografico potrebbe rappresentare un ritorno all’hip hop. 

Sappiamo anche che sarà ricco di collaborazioni, annunciate dagli stessi artisti. Dovrebbero esserci Travis Scott, Playboy Carti, Baby Keem e ovviamente Tyler the Creator. E poi ancora Future, Griselda, Don Toliver e Post Malone. 

ph. getty images