Kanye West con il nuovo album ha già guadagnato 2 milioni di dollari in 3 giorni

“Donda 2” si potrà ascoltare solo sul suo dispositivo Stem Player

Si può dire ciò che si vuole di Kanye West, ma non che non ne capisca di marketing. Prova ne è la sua ultima “trovata”, che gli ha già fruttato 2 milioni di dollari in appena 3 giorni.

Negli scorsi giorni il controverso rapper ha annunciato che il suo nuovo album “Donda 2”, sequel del fortunato “Donda” uscito lo scorso anno, non sarà disponibile sulle piattaforme di streaming come Spotify o Apple Music, né su YouTube. Dove ascoltarlo allora?

L'unico modo possibile è acquistando un dispositivo audio di sua stessa invenzione, Stem Player, che costa 200 dollari.

Su Instagram Ye ha spiegato: “Donda 2 sarà disponibile solo sulla mia piattaforma, Stem Player. Non su Apple Amazon Spotify o YouTube. Oggi gli artisti ottengono solo il 12% dei soldi guadagnati dall'industria. È tempo di liberare la musica da questo sistema oppressivo. È tempo di prendere il controllo e costruire il nostro. Vai su stemplayer.com ora per ordinare”.

Una mossa azzardata, che però a quanto pare sta dando i suoi primi frutti. Secondo quanto riporta Music Ally sulla base di un comunicato diffuso dall’azienda che produce il player di proprietà dello stesso Kanye, nel giro di appena 3 giorni West ha guadagnato più di 2 milioni di dollari con i soli preordini. Questa significa che oltre 10mila persone hanno ordinato il dispositivo finora. Niente male, Ye.

Il 23 febbraio quattro canzoni intitolate “Security”, “Pablo”, “Broken Road” e “We Did It Kid” sono state rilasciate per i proprietari di Stem Player. L'album completo al momento non è invece ancora uscito.

ph: getty images