Justin Bieber ha fatto la storia stabilendo un incredibile nuovo record in classifica

JUSTIN is here to "STAY"

Martedì 20 luglio 2021 è una data che Justin Bieber non si scorderà mai e conoscendolo potrebbe anche decidere di tatuarsela sulla pelle.

Il cantante si è probabilmente svegliato la mattina scoprendo di aver fatto la storia come il più giovane artista solista ad essere entrato 100 volte nella classifica Billboard Hot 100, questo all'età di 27 anni.

La traccia che ha segnato il traguardo è "Stay", la collaborazione synthy con The Kid Laroi uscita il 9 luglio scorso.

Prima di Bieber a detenere il record era Drake, raggiunto nel 2015 a 28 anni, ora quindi scivola al secondo posto. Lil Wayne è terzo in classifica, Taylor Swift, Nicki Minaj e Kanye West sono tra gli artisti che hanno anche varcato questa soglia.

Justin ha ottenuto il suo primo posto nella classifica statunitense Hot 100 nel luglio 2009 con il suo singolo di debutto "One Time" e all'epoca aveva solo 15 anni. Ha avuto sette canzoni al primo posto nella Hot 100 in totale, la più recente è "Peaches" con Daniel Caesar e Giveon. Altre canzoni n. 1 includono "Stuck With U" con Ariana Grande e "Despacito" con Luis Fonsi e Daddy Yankee.

E se il titolo della canzone è indicativo, Justin è qui per "Stay".

"Stay" segue il successo di "Peaches" (oltre 1,5 miliardi di stream in tutto il mondo), l'ultimo singolo estratto dal nuovo album "Justice".

ph. getty images