Con “Changes” Justin Bieber ha battuto un record che era di Elvis Presley

Detenuto da The King per 59 anni

Grazie al suo attesissimo nuovo album "Changes"Justin Bieber è riuscito a batte un record della classifica di vendita americana detenuto dalla leggenda Elvis Presley per ben 59 anni.

"Changes" si piazzato alla prima posizione della chart di Billboard, facendo diventare Justin il più giovane artista di sempre con sette album che hanno debuttato alla numero 1. 

Il cantante di "Sorry" è riuscito nell'impresa a 25 anni e 11 mesi, mentre Elvis - aka The King - aveva già 26 anni quando nel 1961 infranse il record con il disco "Blue Hawaii".

"Changes" di Justin Bieber ha raggiunto la prima posizione anche della classifica di vendita inglese. Per lui è la seconda volta dopo "Believe" nel 2012. 

Justin presenterà dal vivo del canzoni di "Changes" da maggio: fino ad ora sono state comunicate solo le date americane del tour, ma noi teniamo le dita incrociate per l'arrivo di quelle in Europa!

ph: press