Harry Styles aveva scritto “Two Ghosts” per gli One Direction, ma poi ha preferito tenerla per sé

Ecco il perché

In occasione dell'uscita di "Fine Line", Rolling Stone USA ha pubblicato un lungo articolo in cui Harry Styles approfondisce traccia per traccia il suo nuovo album.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da @harrystyles in data:

Nell'intervista c'è spazio anche per un brano contenuto nel suo disco di debutto solista pubblicato nel 2017. Si tratta di "Two Ghosts", nato diverso tempo prima per essere inserito in "Made In The A.M.", ultimo progetto discografico degli One Direction pubblicato nel 2015.

"Two Ghosts è stata scritta per l'album della band 'Made In The A.M.', ma la storia che raccontava era un po' troppo personale", ha dichiarato il cantante, che ha poi continuato dicendo che "Dal momento in cui ho iniziato ad aprirmi scrivendo cose personali, mi sono reso conto che una parte di me urlava 'voglio cantare tutto quanto'. Ora vedo la tracklist ed è come se i brani fossero tutti i miei figli. Ogni volta che interpreto una canzone, mi ricordo perfettamente quando è stata scritta, dove eravamo e quello che è successo nella mia vita quando la stavo scrivendo."

A proposito di canzoni, si mormora che "Cherry" - la traccia numero 5 di "Fine Line" - parli di una famosa ex di Harry Styles. A riprova di questa teoria, sul finire della canzone si sente anche la voce della ragazza. Clicca qui per scoprire di chi si tratta! 

ph: ufficio stampa, credito Helene Pambrun