Halsey si scaglia contro un festival musicale americano colpevole di non avere (quasi) nessuna donna in lineup

Halsey ha detto la sua

Halsey, oltre a essere una cantante di successo, è anche un modello di riferimento per tantissime ragazze in tutto il mondo. Bella, forte e sempre pronta a metterci la faccia in difesa dei suoi ideali.

Tra le battaglie che più stanno a cuore a Halsey c'è sicuramente quella che ha come scopo l'ottene eguali diritti per le donne, anche nella musica.

A tal proposito, la cantante è entrata in polemica con un noto festival musicale americano chiamato Firefly Music Festival, che si tiene ogni anno a Dover.

La manifestazione ha pubblicato i primi nomi in lineup e su 20 artisti annunciati c'è solo una donna: SZA. Questo ha mandato Halsey su tutte le furie! Ecco cosa ha scritto a riguardo su Twitter. 

via GIPHY

"Questo (il Firefly Music Festival, ndr) è uno dei festival in cui ho suonato che preferisco ed è una vergogna che non ci siano più donne in lineup", ha commentato Halsey riprendendo il calendario della manifestazione.

"Fatta eccezione della fantastica SZA, i primi 20 artisti sono tutti uomini". In effetti non ha tutti i torti, anzi!

via GIPHY

Al momento il Firefly Music Festival non ha ancora risposto allo sfogo di Halsey. Magari replicherà annunciando qualche bella (e rosa) novità in calendario.

ph: getty images