Halsey ha annunciato la cancellazione del suo Manic World Tour: “La sicurezza di tutti è la priorità”

"Sogno di rivedere i vostri volti"

A seguito di diversi rinvii, Halsey e il suo team hanno preso la decisione finale di cancellare il suo Manic World Tour a causa del protrarsi dell'emergenza Covid-19.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da halsey (@iamhalsey)

Dopo le date in Europa, la tournée avrebbe dovuto continuare negli Stati Uniti nell'estate 2021. Purtroppo non sarà così perché, come ha spiegato la cantante in una lunga lettera ai fan, la sicurezza è la cosa più importante in questo momento.

"Nonostante i nostri migliori sforzi, non vi è alcuna garanzia che sarò in grado di fare un tour nelle date attualmente in programma -  ha scritto l'artista 26enne - Mi manca vedervi tra la folla ogni sera più di ogni altra cosa, ma devo dare la priorità alla vostra salute e sicurezza. Detto questo, il tour Manic è ora ufficialmente cancellato. Per quanto volessimo mantenere la speranza che questo tour potesse finalmente svolgersi, la nostra priorità ora è farvi riavere immediatamente i soldi dei biglietti." 

Tra gli eventi musicali che avrebbero dovuto svolgersi nell'estate 2021 c'è anche il conosciutissimo Festival di Glastonbury. Gli organizzatori hanno fatto sapere che per il secondo anno consecutivo non si terrà a causa della pandemia attualmente in corso. 

"Con grande rammarico, dobbiamo annunciare che il Festival di Glastonbury di quest'anno non avrà luogo e che questo sarà un altro anno a riposo forzato per noi - scrivono Michael ed Emily Eavis - Nonostante i nostri sforzi per spostare Cielo e Terra, è diventato chiaro che semplicemente non saremo in grado di far sì che il Festival si svolga quest'anno. Siamo così dispiaciuti di avervi deluso."

ph: getty images