Anche il festival di Glastonbury 2020 è stato cancellato

Tornerà nel 2021

A causa dell'emergenza Coronavirus e delle misure restrittive che mano a mano tutti i governi stanno attuando, anche l'edizione 2020 di Glastonbury è stata cancellata. Il festival musicale più famoso d'Europa avrebbe dovuto svolgersi vicino a Pilton, nel Regno Unito, dal 24 al 28 giugno. 

"Chiaramente questo non era quello che avevamo in mente per il nostro 50 ° anniversario, ma a seguito delle nuove misure del governo annunciate questa settimana - e in questo momento di incertezza senza precedenti - questa è ora la nostra unica opzione praticabile", hanno detto gli organizzatori di Glastonbury Michael e Emily Eavis nel comunicato ufficiale.

"Speriamo vivamente che la situazione nel Regno Unito migliori enormemente entro la fine di giugno. Ma anche se sarà così, non siamo più in grado di trascorrere i prossimi tre mesi con migliaia di membri del team con l'enorme lavoro di costruzione delle infrastrutture e delle attrazioni necessarie per accogliere più di 200.000 persone in una città temporanea in queste campagne."

Il festival tornerà nel 2021. 

ph: Adobe Stock