Tutto quello che c’è su Emanuele Aloia, il cantautore della hit di TikTok “Il bacio di Klimt”

Un grande successo, non solo su TikTok

Il successo di "Il bacio di Klimt" è inarrestabile! Dopo aver conquistato TikTok con più di oltre 200.000 video, la canzone ha raggiunto un importante traguardo anche su Spotify con oltre 1 milione di ascoltatori mensili.

L'autore di questa hit è Emanuele Aloia, cantautore classe 1998 originario di Torino e diplomato al Liceo Linguistico. Emanuele suona e compone dall'età di 13 anni. Pubblica il suo primo singolo "Trasparente" nel 2018, al quale seguono "Ricomincerai a ridere", "Esisti solo tu", "Oui oui", "Abbronzatinstagram" e "Girasoli". 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emanuele Aloia (@emanuele.aloia) in data:

Emanuele ha spiegato il significato della sua "Il bacio di Klimt" con queste parole:

"Affronta la tematica della solitudine: non sono dei casi le citazioni dei celebri 'Assenzio' di Edgar Degas e 'I fiori del male' di Charles Baudelaire. Il verso 'Per te giuro ho sceso forse un milione di scale' è un omaggio alla poesia di Eugenio Montale, 'Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale'. Ho aggiunto quel 'forse' perché l’amore di un ventenne non può essere l’amore che ha provato Montale per la moglie, è un riferimento sentito ad una delle più belle poesie italiane che però con quel dubbio rispetta la grandezza di quell’opera e di quell’amore così grande."

QUI puoi leggere il testo di "Il bacio di Klimt"

ph: ufficio stampa