Daft Punk, il ritorno: è arrivata l’edizione speciale dell’album d’esordio “Homework”

Novità dal duo francese

A esattamente un anno di distanza dall'annuncio del loro scioglimento, ci sono novità per quanto riguarda i Daft Punk. Precisiamo subito che, purtroppo, non sono tornati insieme. In compenso, il duo elettronico francese ha appena pubblicato una special edition del suo leggendario album d'esordio, “Homework”.

Era il 22 febbraio 2021 quando Guy-Manuel de Homem-Christo e Thomas Bangalter rivelavano al mondo la decisione di prendere strade separate e di chiudere la storia dei Daft Punk, pubblicando un video d'addio intitolato “Epilogue”.

Nella giornata di ieri, il 22 febbraio 2022, i profili social dei Daft Punk sono tornati attivi, aprendo le speranze di una loro reunion e dando vita a numerose teorie da parte dei fan. Poco più tardi, il mistero è stato svelato.

daft-punk-perche-si-sono-sciolti

Per celebrare il 25° anniversario del loro album d'esordio, “Homework”, è appena arrivata sulle piattaforme digitali una speciale edizione deluxe dell'album che contiene 15 remix, 9 dei quali finora mai resi disponibili in streaming. Il 15 aprile la versione deluxe di “Homework” sarà quindi pubblicata in vinile e lo stesso giorno uscirà anche il vinile del loro disco live “Alive 1997”.

Ieri sera è stata inoltre trasmessa sul loro canale Twitch una rara registrazione di un loro concerto tenuto il 17 dicembre 1997 al Mayan Theater di Los Angeles, dove i due compaiono senza le loro caratteristiche maschere.

ph: getty images