BTS: Jimin in lacrime e Jungkook che lo consola durante il concerto di Los Angeles è la cosa più dolce che vedrai oggi

Ma la tenerezza?

Il 4 maggio i BTS hanno iniziato il loro Love Yourself: Speak Yourself Tour, di fronte al gremitissimo Rose Bowl Stadium di Los Angeles.

Tra scaletta lunghissima, gonfiabili da parco divertimenti, effetti speciali mozzafiato, il concerto si è rivelato un vero trionfo, segno che i Bangtan Boys hanno definitivamente conquistato l'America.

Di fronte a un successo del genere l'emozione è stata fortissima, a tal punto che Jimin non è riuscito a trattenere le lacrime dalla gioia. A consolarlo ci ha pensato l'amico e compagno di band Jungkook.

Un scena dolcissima, che non è passata inosservata tra la BTS Army.

Dopo gli Stati Uniti, i re del k-pop saranno in concerto anche in Brasile, Giappone ed Europa, dove si esibiranno solo a Londra e Parigi (già sold out da mesi).

ph: getty images