BTS: cosa significa il titolo del nuovo album “Map of the Soul: Persona” secondo le teorie dei fan

Facciamo il punto

Sono giorni molto, molto intensi per i fan dei BTS. Dopo l'annuncio dell'uscita del nuovo album "Map of the Soul: Persona" - disponibile dal 12 aprile - le teorie sul significato nascosto del titolo e del contenuto del progetto si sono moltiplicate ora dopo ora.

Tra le più probabili secondo la BTS Army è quella che "Map of the Soul: Persona" faccia riferimento al pensiero elaborato a inizio Novecento da Carl Gustav Jung, antropologo e psicologo svizzero, nonché una delle principali figure intellettuali del pensiero psicologico e psicoanalitico.

Secondo la teoria di Jung - espressa nel saggio Map of the Soul - la personalità di ciascuno di noi è formata da delle figure interiori ben distinte, come l'Io, la Persona, l'Ombra e l'Anima/Animus. Riprendendo nello specifico il titolo scelto dai BTS per il disco, la Persona è l'aspetto che ogni individuo mostra di sé in pubblico, come appare rispettando le convenzioni imposte dalla società.

Stando a questa teoria che sta alla base della psicologia analitica, non sarebbe da escludere il fatto che la nuova era dei BTS possa essere formata da 4 capitoli come le figure interiori del pensiero di Jung. Oppure dell'album potrebbero esserne rilasciate 4 versioni.

Non sappiamo a te, ma a noi incomincia a girare la testa con tutte queste ipotesi! 

Quello che è certo è che da maggio i BTS saranno in tour negli stadi di mezzo mondo, Europa compresa. 

Londra Parigi sono le uniche città del vecchio continente a ospitare i concerti del BTS WORLD TOUR LOVE YOURSELF: SPEAK YOURSELF. 

Le prime date dell'1 e 7 giugno sono andate sold out in soli 90 minuti, per questo ne sono state aggiunte altre due il 2 giugno a Wembley e l'8 giugno allo Stade de France.

ph: getty images