Ariana Grande: esistono delle versioni alternative di “Thank U, Next” in caso fosse tornata con Pete Davidson

Sì, è tutto vero!

In una recente intervista rilasciata a Zach Sang, Ariana Grande ha confessato un aneddoto molto interessante riguardante "Thank U, Next", iconico singolo nonché title track del suo nuovo album.

Ari ha dichiarato di aver realizzato 3 differenti versioni della canzone, legate all'andamento della sua storia con l'ex promesso sposo Pete Davidson.

"Al quel tempo nella mia relazione c'erano alti e bassi, on/off. Quindi non sapevo cosa sarebbe successo" ha dichiarato Ariana ai microfoni dello Zach Sang Show, "Siamo tornati insieme, quindi ho dovuto realizzare una versione diversa, poi ci siamo lasciati di nuovo... quindi abbiamo concluso con la versione finale. C'era una versione in cui mi sposavo, una in cui non mi sposavo e una versione con niente, nella quale non si diceva nulla a riguardo".

Questa non è l'unica curiosità che ha rivelato Ariana Grande su "Thank U, Next" nel corso dell'intervista. La cantante ha raccontato anche come è nata la scelta di citare apertamente i suoi ex nel testo della canzone.

Per questioni legate alla sua timidezza e riservatezza, inizialmente Ari non era convinta di realizzare il brano con i nomi espliciti. Poi dopo averci pensato un po' su ed essersi consultata con il suo team, ha optato per la versione definitiva che abbiamo già ascoltato milioni di volte e che puoi risentire qui sotto.

ph: getty images