Ariana Grande si esibirà ai Grammy 2020, dopo le polemiche dello scorso anno

Ecco cos'era successo

La lista dei performer che si esibiranno ai Grammy Awards 2020 si allunga: dopo Billie Eilish, Lizzo, Aerosmith, Gwen Stefani e Blake Shelton, è stata confermata anche Ariana Grande!

La cerimonia di premiazione si terrà domenica 26 gennaio allo Staples Center di Los Angeles. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

see you jan 26 #GRAMMYs @cbstv @recordingacademy

Un post condiviso da Ariana Grande (@arianagrande) in data:

Ari si sarebbe dovuta esibire al prestigioso evento anche lo scorso anno, ma per una serie di motivi non era stato così. La performance era cancellata a causa di alcune divergenze con gli organizzatori. Secondo Variety, la pop star si sarebbe sentita offesa dopo che i produttori dei Grammy si sarebbero rifiutati di farle cantare "7 Rings", hit di punta di quel periodo. 

Successivamente alla cancellazione, il produttore dei Grammy Ken Ehrlich aveva dichiarato ad Associated Press che"Ariana sentiva che era troppo tardi per mettere insieme qualcosa". La risposta di Ari non era tardata ad arrivare. "Io posso mettere insieme una performance in una notte e lo sai, Ken", scriveva Ari via Twitter, "È stato quando la mia creatività ed espressività sono state soffocate da te che ho deciso di non partecipare."

Ora che la polemica dello scorso anno è definitivamente archiviata, non vediamo l'ora di vedere Ariana Grande in azione sul palco dei Grammy 2020! La 26enne è anche nominata in diverse categorie: clicca qui per scoprire quali.

ph: getty images