Finalmente Ariana Grande può stringere tra le mani il Grammy vinto con l’album “Sweetener”

Yessa

Cinque mesi dopo la vittoria nella categoria Best Pop Vocal Album con "Sweetener", ad Ariana Grande è stato recapitato a casa il suo primo Grammy Award. "Davvero felice di aver controllato la posta", ha scritto la cantante in copy alla foto pubblicata su Instagram che la ritrae con il prestigioso premio.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

really glad i checked the mail

Un post condiviso da Ariana Grande (@arianagrande) in data:

Ai Grammy Awards 2019 Ari era nominata anche nella categoria Best Pop Solo Performance e avrebbe dovuto esibirsi alla cerimonia, performance poi cancellata per alcune divergenze con gli organizzatori dell'evento.

Secondo Variety, la cantante si sarebbe offesa dopo che i produttori dei Grammy si sarebbero rifiutati di farle cantare "7 Rings", hit di punta di quel periodo. A febbraio il produttore dei Grammy Ken Ehrlich aveva dichiarato ad Associated Press: "Ariana sentiva che era troppo tardi per mettere insieme qualcosa"dando la colpa all'artista per la mancata partecipazione.

Successivamente a questa dichiarazione, la pop star aveva usato Twitter per dare la sua versione della vicenda. 

"Io posso mettere insieme una performance in una notte e lo sai, Ken. È stato quando la mia creatività ed espressività sono state soffocate da te che ho deciso di non partecipare. Spero che lo show sia esattamente come lo vuoi e anche di più".

Clicca qui per leggere la traduzione integrale del tweet

ph: getty images