Ariana Grande: perché i fan pensano che “Ghostin” parli di Mac Miller e Pete Davidson

<3

Una delle canzoni del nuovo album di Ariana Grande "Thank U, Next" che ha più colpito l'attenzione (e il cuore) dei fan è senza dubbio "Ghostin".

Dopo averla ascoltata e dopo aver letto attentamente il testo, moltissimi Arianators sono convinti che il brano parli di come Ariana ha affrontato la morte di Mac Miller - scomparso lo scorso settembre a soli 26 anni - e di tutto il dolore che ha provato.

Inoltre, nel verso che trovi qui sotto, Ariana avrebbe fatto un parallelismo con "Cinderella", canzone di Mac uscita nel 2016.

"He just comes to visit me, When I’m dreaming every now and then (And then)
"Viene solo a trovarmi, quando sto sognando di tanto in tanto (E poi)"

Testo di "Ghostin" alla mano, i fan di Ariana avrebbero trovato dei riferimenti anche a Pete Davidson. Nella canzone Ari sembra scusarsi con Pete per averla vista in quello stato, dopo la scomparsa di Mac. 

Qui sotto puoi leggere la traduzione delle frasi di "Ghostin" che più hanno toccato gli Arianators e tutti noi.

"I know that it breaks your heart when I cry again Over him"
"So che ti spezza il cuore quando piango di nuovo su di lui"

e

"You been so understanding, you been so good
And I’m puttin’ you through more than one ever should
And I’m hating myself ’cause you don’t want to
Admit that it hurts you"

"Sei stato così comprensivo, sei stato così bravo
E ti sto facendo passare attraverso più di uno dovrebbe
E mi sto odiando perché non vuoi
Ammetti che ti fa male"

ph: getty images