Ariana Grande accusata di plagio per il video di “One Last Time”?

Il video di Ariana Grande di "One Last Time" ricorda la clip della band australiana Safia. Plagio o coincidenza?
Quando è uscito il video di Ariana Grande "One Last Time" alcuni non hanno potuto fare a meno di notare delle analogie con quanto già prodotto dalla band australiana Safia per la canzone "You Are The One". In effetti i due video hanno in comune l'idea di uno scenario apocalittico e cieli con strane nubi colorate. Coincidenze?
Nella clip di Ariana Grande diretta da Max Landis, la giovane cantante si aggira in uno scenario urbano al limite della catastrofe fino a quando non arriva sul tetto di un palazzo e si bacia con il suo ragazzo for one last time.  Anche il video dei Safia si conclude con un bacio durante la fine del mondo. In effetti, si tratta solo di analogie e non è assolutamente provato che quello di Ariana sia un plagio. Di fronte ad Arianators scatenati e pronti a difendere la loro principessa del pop anche i Safia hanno dovuto moderare le accuse in un post su Facebook:
"Ci sono certe somiglianze in alcune parti ma non c'è modo di provare che il video di Ariana sia stato influenzato da "You Are The One" e può trattarsi di una semplice coincidenza".
Per poi concludere:
"Volevamo semplicemente far notare che è un tema ricorrente nell'industria musicale. [...] Siamo pronti a dimenticare la faccenda".
Ci saranno anche delle vaghe somiglianze ma l'accusa di plagio è destinata a cadere. Non sarà la fine del mondo per i Safia. O quasi.