Aretha Franklin, la regina del Soul, muore a 76 anni

RIP

Aretha Franklin, la "Regina del Soul" muore oggi 16 agosto nella sua casa di Detroit a 76 anni, circondata dal calore della sua grande famiglia e degli amici intimi. La causa del decesso è da attribuire a complicazioni del cancro al pancreas con cui combatteva da tempo. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

What are your favorite songs from #ArethaSings The Great Diva Classics?

Un post condiviso da Aretha Franklin (@arethasings) in data:

Nata a Memphis e cresciuta a Detroit, Aretha trascorre la sua infanzia cantando nella chiesa del padre, ponendo le basi per la sua futura carriera di cantante gospel e soul. Firma con la Columbia Records a soli 18 anni e in poco tempo sale in cima alle classifiche internazionali con hit come "Respect", "Think" e "Natural Woman". Negli anni '60 Aretha viena chiamata "La Regina del Soul", un soprannome profetico, dato nei decenni successivi vende più di 75 milioni di album in tutto il mondo e vince 18 Grammy Awards. Nel 1987 diventa la prima donna a essere inserita nella Rock and Roll Hall of Fame.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Having a live Twitter Q&A with @CliveJDavis on November 3 at 6PM ET. Send questions in using #AskAretha! #ArethaSings

Un post condiviso da Aretha Franklin (@arethasings) in data:

La donna che ha cantato al funerale di Martin Luther King lascia quattro figli - Ted White Jr., Kecalf Cunningham, Clarence Franklin ed Edward Franklin - e diversi nipoti.

Ph: getty images