alt text

Ariana Grande: strage al concerto di Manchester

Una kamikaze si fa esplodere

Un atto vile, codardo, ha portato via la vita di 22 persone, ne ha ferite 120 e ha lasciato sotto shock altri 21mila fan al concerto di Ariana Grande a Manchester.

 

 

Lo show si era appena concluso quando un kamikaze si è fatto esplodere nel foyer vicino alle biglietterie

"Sono distrutta, dal profondo del mio cuore, mi dispiace così tanto. Non ho parole" ha scritto Ariana Grande su Twitter dopo l'attentato.

 

La cantante ora sarebbe in stato di choc e le prossime date del Dangerous Woman Tour da oggi al 5 giugno sono sospese. La cantante è attesa a Roma e Torino il 15 e 17 giugno: per ora non si hanno notizie sugli show italiani.

 

 

 

Si tratta del peggiore attentato in Inghilterra dal 7 luglio 2005 quando Al Quaeda mise quattro bombe a Londra che uccisero 56 persone.

Non ci sono parole per esprimere con quanto dolore ci abbia svegliato questa notizia: noi di MTV siamo vicini a chi sta soffrendo a causa di questo attentato, a tutti gli Arianators e alla stessa Ariana Grande.

 

ph: getty images