Un lunedì noir con i KICK

Non è mainstream, è "Rubberlover"

Lunedì 21 Febbraio 2022. Ritorna la vetrina web Just Discovered di MTV New Generation e ti porta alla scoperta dell’Artista della Settimana.

Oggi parliamo di KICK

Genere musicale: shoegaze, no-wave, rock, noise

Video: "Rubberlover"

Foto: Sami Oliver Nakari

Regista: Olga Karatzioti-B

Kick sono un duo, arrivano dall'underground musicale più rumoroso di Brescia, scena quanto mai attiva in questo periodo storico.

Il 16 Marzo uscirà il loro secondo disco; a differenza del primo questo secondo lavoro è più analogico, minimale e "heavy". Ritmiche ossessive, atmosfere ipnotiche, momenti eterei  e aperture più melodiche, testi sia in inglese che in italiano che affrontano con testi darkeggianti relazioni amorose e introspezioni provocate da società decadenti. Dei loro singoli usciti e che usciranno (il quarto singolo vedrà la luce il 2 marzo) abbiamo selezionato "Rubberlover".  La canzone è un'allegoria in musica di una relazione  "tosta" tra due adulti consensuali raccontata da un punto di vista intimo , laddove la richiesta di poter esplorare dinamiche di potere e sottomissione incontra in realtà anche la dolcezza amorosa di un rapporto più "tradizionale".   Per restituire in immagini il senso della canzone il video di "Rubberlover" si ispira ai film noir: un cortometraggio in bianco e nero, sviluppato sul teso e sottile filo del rasoio che separa bene e male, erotismo e violenza. Tra laghi fitti di mistero, boschi sinistri e automobili d'epoca, i KICK interpretano i personaggi di una vera e propria story hard boiled. Lasciamo qui le parole della regista Olga Karatzioti-B che pensiamo siano il modo migliore per presentare il video:

"Il video è ispirato ai film noir e alle pellicole degli anni 60 di Francis Ford Coppola. Avevo appena guardato Terrore alla 13ª ora quando stavo trascorrendo alcuni giorni in Svezia, nei pressi di questo lago con  pochissime case o persone attorno. È stato davvero bello e l'affinità con l'atmosfera di quel film mi ha entusiasmata, quindi ho fatto un sacco di riprese in quel luogo. In seguito abbiamo aggiunto i personaggi principali, ripresi tramite Zoom. Penso che questa soluzione aggiunga una svolta interessante in quanto rappresenta perfettamente le difficoltà del nostro tempo e il modo in cui utilizziamo la tecnologia per risolverle".

IG: KICK 

FB: KICK