L’ Atollo di Michelangelo Vood

Nessun uomo è un' isola, neanche un atollo.

Venerdì 7 agosto 2020. Ritorna la vetrina web Just Discovered di MTV New Generation e ti porta alla scoperta dell’Artista della Settimana.

Oggi è "Michelangelo Vood"

Genere musicale: Cantautorato pop 

Video: "Atollo"

Regista: Luca Murru, Piersilvio Bisogno

"Atollo" fa parte dell' Ep d’esordio di Michelangelo Vood, un concentrato di sentimenti in contrasto, sintetizzati in sei tracce intense e introspettive. 

Il titolo dell’album gioca con un duplice significato: da un lato rimanda a Rionero, cittadina lucana dova l’artista è nato. Dall'altro richiama l’etimologia del nome, dal latino “fiume nero”; e le sei tracce sono proprio questo, un fiume in piena di sensazioni travolgenti, un narrazione intima dove l’artista si presenta mettendosi a nudo, raccontando il suo ideale di musica come catarsi collettiva. La scrittura si concentra molto sui ricordi dell’infanzia di Vood. Fotografa luoghi, emozioni, scene che lo hanno colpito. Le distilla in parole e musica. C’è molto dell’artista e dalla sua storia in queste sei tracce, il suo rapporto con la natura, i valori che si porta dietro, il rapporto con una città così diversa da quella in cui è cresciuto e come questo cambiamento urbano ha fatto da motore per riprendere a scrivere. Malinconia, natura, raffinatezza e poesia, sono gli elementi chiave del progetto. 

Il sound spazia dal brit pop all’elettronica, amalgamato ai più classici riferimenti cantautorali italiani

Di Atollo lui stesso dice:  "Chi non ha mai sognato di mollare tutto e trasferirsi su un atollo in mezzo al mare? La riflessione si universalizza e abbraccia in generale la vita, che non si capisce bene se ci protegge o aspetta che cali la notte per prenderci a pugni. Da che parte sta?"

Nel  video il contrasto degli spazi, da una sala piena di oggetti ad uno spazio aperto. Michelangelo e un bambino, che forse è lui stesso nel passato. Che rivivono le stesse emozioni ma con consapevolezza diversa. Ed è spesso dal contrasto delle visioni che nascono le canzoni.

 

Facebook: https://www.facebook.com/michelangelovood/

Instagram: https://www.instagram.com/michelangelovood/