Post Nebbia è la band da scoprire ora

C'è un po' di follia in questi elementi

Post Nebbia è una band della nuova scena Adriatica nata dall’immaginario psichedelico di Carlo Corbellini, classe ‘99. La band pubblica il primo lavoro autoprodotto "Prima Stagione" a maggio del 2018. Un album di 7 tracce che riprende elementi della scuola psichedelica internazionale (Tame Impala, Arctic Monkeys, MGMT) e li rimescola in un sound elettronico dai ritmi più serrati, che fa da sfondo a testi in italiano che raccontano suggestioni dai toni surreali. "Prima Stagione" viene inghiottito dalla nebbia della pianura padana e dopo alcuni mesi dalla sua uscita diverse realtà della scena notano la band segnalando il progetto tra le realtà più promettenti e sottovalutate del 2019. Con le prime date accolgono un riscontro positivo da parte di tutti gli addetti al settore finendo nelle playlist di Auroro Borealo e di Carlo Pastore. Dischi Sotterranei assieme a Panico Concerti sono lieti di annunciare l’uscita del primo singolo in uscita il 6 marzo che anticipa il secondo lavoro dei Post Nebbia: Televendite di quadri. La band descrive il brano semplicemente così "in questo ultimo mese stanno venendo fuori delle cose splendide, che ovviamente il signor telemarket, l'uomo che ha inventato telemarket, aveva messo da parte: il famoso tesoro privato di telemarket"