Lo stile di Gigante è interessante

Dall'ukulele ai synth attraverso melodie sinuose

Gigante nasce nel 2017 da Ronny Gigante, già bassista dei Moustache Prawn, e fa pop invernale suonato con l’ukulele.

Si presenta al pubblico con un primo singolo Guerra, ad Ottobre 2017, seguito da Frank e Tenebra.  Tre singoli e una data 0 al MI AMI ORA che ha anticipato l’uscita del suo primo disco HIMALAYA il 26 febbraio '18 e poi un tour che ha attraversato tutta la penisola riscuotendo ottimi consensi tra pubblico ed addetti ai lavori. A Ottobre 2018 pubblica Tempesta, singolo extra disco che chiude il cerchio e  da inizio ad una nuova fase produttiva.

Il primo album punta tutto su un un mix di folk e new wave, con sfumature post punk ed elettronica. I testi sono malinconici ma allo stesso tempo pieni di speranza, catapultano l’ascoltatore nell’ambiente immaginario di Gigante; deserti innevati, fiumi, boschi, montagne, la necessità di unirsi in gruppo per riscaldarsi e andare avanti nella ricerca di qualcosa in cui credere per sopravvivere, sono questi gli elementi principali che creano il mondo onirico e allo stesso tempo reale, di Gigante.

Nel 2019 firma con Carosello Records e inizia il lavoro sulla nuova produzione; "Rettile", in uscita il 28 ottobre, è il primo singolo di questo nuovo percorso che coincide anche con una maturazione sia sonora che di contenuto testuale. I suoni freddi lasciano spazio a sonorità più morbide e calde, il lavoro in studio con Matilde Davoli prima per il recording e Andrea Suriani dopo per mix e mastering, fa retrocedere l’ukulele di qualche passo, per sposare maggiormente l’utilizzo dei synth.