alt text

5 segni che dimostrano che sei in un’amicizia tossica

No alla negatività

Spesso non te ne accorgi subito, ma pian piano ti manca l'aria: sei finito nei tentacoli di un'amicizia possessiva ed egoista.

Magari non è sempre stato così ma crescendo il tuo o la tua BFF si è trasformato in un amico che pretende l'esclusività e che si permette di criticare sempre e comunque. È semplicemente qualcuno con cui non vuoi più avere a che fare, ma è difficile ammetterlo quando in ballo ci sono anni di amicizia.

 

 

Ecco allora i segni per essere davvero sicuro di stare vivendo un'amicizia tossica.

Passivo aggressivo

 

Uno dei sintomi che compaiono per primi: invece di essere diretto sui suoi sentimenti negativi - "Quando hai fatto questo, mi sono sentito così" - preferisce scaricarsi rispondendo male o lanciando frecciatine.

Non è felice per te

 

Può essere un buon voto preso a scuola, un vestito che ti sta benissimo, un goal segnato: non ti dice mai bravo e finisce per mettere il muso quando c'è da festeggiarti.

Hai paura di offenderlo

Ultimamente ti sei accorto che prima di esprimere un parere con l'amico in questione, ci pensi su due volte. Lui è molto suscettibile e ti sembra di non dirne mai una giusta.

Tutto sbilanciato

 

In un'amicizia si è l'uno la spalla dell'altro invece qui la spalla sei solo tu. Sempre pronto a correre in suo aiuto quando chiama (e lo fa spesso). Ma farebbe il contrario per te?

Gelosia

 

L'amicizia non è una gara. Se parla male o offende le persone a cui tieni, è meglio prendere le distanze.

ph: via Youtube, @BritneySpearsVevo